Domenica Rita Adriana Bertè, così si chiamava, una delle più grandi voci della musica leggera italiana di sempre.

Sono 25 anni che Mia Martini è scomparsa, e le sue canzoni, ancora e sempre, rimarranno impresse nei nostri cuori.

Col suo timbro graffiante e carico di espressione, Mimì, riusciva a passare con estrema facilità da note passionali a più dolorose, il tutto contornato con la sua innata, forte intensità interpretativa.

Una vita la sua, come ella stessa dichiarò in un’ intervista parlando di Oltre la collina, suo primo successo, “avventurosa, imprevedibile, e soprattutto sofferta”. La sua fragilità, il suo male di vivere, non l’abbandonarono mai, soprattutto quando cominciarono quelle voci, quelle maldicenze sulla “jella” che le avevano cucito addosso, la portarono alla depressione, e anche se negli anni successivi i successi non mancavano, nulla le impedì di arrivare al tragico epilogo.

Così fragile e così immensa, anche se non c’è più, Mimì è sicuramente diventata immortale. La sua voce e le sue canzoni hanno segnato un’ epoca, e ancora oggi sono apprezzate anche da chi, Mia Martini, non l’ha mai conosciuta.

Ecco il mio omaggio nel mio Live Buona la prima

Per vedere il video clicca qui, e se vuoi iscriviti al mio canale You Tube.

Al prossimo articolo!

Carol